notizie & comunicati
 
Comunicati e lettere
 
Ritagli di stampa
 
 
Comunicati e lettere  Comunicati e lettere
 

Volantino SNDMAE sulla spending review al MAE
23 maggio 2012

Cari “Padroni di Casa”,

un sentito ringraziamento per il lauto pasto.

Mentre alcune sigle sindacali discettano su chi abbia diritto al titolo di Commensale, pende sul MAE la spada di Damocle di ulteriori tagli lineari.

Quando i tagli arriveranno, vadano pure a raccontare che hanno stampato magnifici adesivi e se la sono presa con i soliti diplomatici. Ma i loro iscritti credono davvero che queste iniziative servano a difendere i loro diritti? Non è con le guerre intestine che si difende il bilancio del MAE, ma con proposte concrete su dove risparmiare.

Concentriamoci su queste e smettiamola di demonizzarci a vicenda!


Spieghiamo insieme – Diplomatici, Dirigenti, Aree Funzionali, Personale a Contratto, Esperti- a chi vorrebbe ulteriormente tagliare, che il nostro bilancio è ormai al lumicino, che investire sulla nostra rete all’estero significa puntare sulla ripresa dell’economia italiana.

      · Proponiamo il taglio immediato dei fondi stanziati per l’Esposizione Internazionale di Yeousu e per la Fiera Orticola di Venlo (6,5 milioni)

      · Proponiamo l’introduzione di percezioni consolari sulle pratiche di cittadinanza e l’adeguamento di quelle sui visti (fino a 30 milioni)

      · Proponiamo il recupero dei soldi stanziati per le elezioni dei Comites e CGIE (6,7 milioni)

      · Proponiamo un ridimensionamento degli 80 milioni stanziati per mandare all’estero personale della scuola.

Proponiamo, insomma, un approccio costruttivo e non divisivo alla Spending Review.  Parliamone insieme, magari a mensa:il nemico vero non mangia certo qui!