Archivi
 
Archivio 'zibaldone'
 
Archivio 'il punto'
 
 
Lo zibaldone  Lo zibaldone
 

Comunicato stampa - Assemblea Generale dei Soci del SNDMAE
SNDMAE
Comunicato stampa
05 luglio 2022

COMUNICATO STAMPA

L’Ambasciatore a Kiev Pier Francesco Zazo, già Segretario Esecutivo del Sindacato, interverrà domani, mercoledì 6 luglio, all’Assemblea Generale dei Soci del SNDMAE, il Sindacato rappresentativo della carriera diplomatica, in programma alle h. 15 alla Farnesina.

La drammatica evoluzione del contesto internazionale ha confermato agli occhi dell’opinione pubblica la centralità del ruolo della diplomazia per la salvaguardia della pace, del rispetto del diritto internazionale e degli interessi stessi del Paese. E’ oramai ineludibile il varo di un “Piano straordinario per la politica estera” che miri a rafforzare le risorse umane e finanziarie della diplomazia. Sarà questo uno dei punti centrali dell’Assemblea Generale del Sindacato presieduto da Alberto Cutillo, già Ambasciatore a Tirana, che è succeduto il mese scorso a Francesco Saverio De Luigi dopo cinque anni di presidenza.

Il SNDMAE ribadirà la richiesta già espressa con una lettera al Ministro Di Maio di elevare allo 0,2% del PIL il bilancio del MAECI, in linea con la spesa dei principali Paesi partner, dall’attuale quota dello 0,14%. Si tratta di appena un decimo di quanto preventivato per la spesa per la Difesa.

All’Assemblea Generale del SNDMAE si parlerà di molti altri temi di interesse del personale del MAECI: una carriera dignitosa per tutti, con rimodulazione degli organici in tutti i gradi, non solo incrementando il grado iniziale; si parlerà di trasparenza negli avanzamenti e nelle assegnazioni; di formazione, di conciliazione vita-lavoro, di congedi di paternità, di semplificazione amministrativa per le sedi all’estero, e di digitalizzazione.

Particolare attenzione verrà data al tema della promozione delle pari opportunità e alla lotta alle discriminazioni. Si cercheranno soluzioni per favorire un maggior accesso delle donne in diplomazia e per conseguire il riequilibrio di genere.

 

Roma, 5 luglio 2022